Di Google Lens se n’è parlato spesso, ma non tutti sembrano abbiano compreso la potenzialità di questa app.
I primi minuti con questa applicazione, da oggi disponibile sul Play Store di Google, hanno conferito la sensazione che si tratti di un’app ancora acerba, com’è giusto che sia.

Lanciando Google Lens e puntandola verso qualsiasi oggetto o scena si proponga davanti alla nostra fotocamera, il software l’analizza e ti propone delle azioni, come proporre dei negozi online dove acquistare l’oggetto, oppure riconoscere del testo, ovunque esso sia impresso.



Non solo, il testo può essere copiato e incollato ovunque, o ancora tradotto. Al momento la traduzione in italiano fa ancora cilecca, ma subirà dei miglioramenti di volta in volta. 
Con Google Lens, Big G arricchisce il suo ecosistema di app con un potente strumento che, oltre ad arricchire la nostra già polposa scheda personale colma dei nostri dati con nuovi e sempre più dettagliati, grazie anche alla fotocamera, allo stesso tempo fornisce la possibilità di conoscere cose nuove. Come ad esempio il nome di una pianta (non immaginavo esistesse una versione bonsai del Ficus!), la razza di un cane (interessante da provare sui meticci) o il nome di un monumento. In un’epoca in cui le fake news hanno sovvertito gli equilibri politici a livello globale, uno strumento come Google Lens in mano ai “San Tommaso” della situazione, non può che far bene. Ammesso che non sia additato come un prodotto dei “poteri forti”.


Elucubrazioni a parte, ci si aspetta che Google Lens possa essere ben presto migliorata, specialmente nel riconoscimento del testo, dal momento che non sempre lo riconosce a dovere e in alcuni casi il copia e incolla è un po’ ostico. Certo è che in futuro Google Lens sarà uno strumento davvero potente. Interessante sarà seguirne l’evoluzione e imparare ad usarla a proprio vantaggio in qualsiasi campo.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Contattaci

Scrivici, ti risponderemo al più presto.

Sending

©2018 RCNetwork di Roberto Cosentino - P. I. 08684880969

Log in with your credentials

Forgot your details?